L’ex amaranto Alessandro Bernardini lascia il calcio giocato

09.04.2020 12:23 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
L’ex amaranto Alessandro Bernardini lascia il calcio giocato

Livorno- La notizia rimbalza su più siti e testate giornalistiche. Alessandro Bernardini, 33 anni ed ex amaranto, smette con il calcio giocato. Già da qualche mese non calca il rettangolo verde e adesso ha messo la parola fine. Quello che lo ferma è un problema neurologico. “Tutto è partito dal tendine d’Achille che ha scompensato tutta la gamba sinistra. È una questione neurologica che mi impedisce di giocare". Una fine però che non lascia da parte il suo bel ricordo e l’affetto che nutre per la nostra città, a quel Livorno in cui in attacco c’era Paulinho e alla guida Davide Nicola.