La Lucentissima di Ferretti dichiarata fallita dal Tribunale di Roma

06.05.2021 21:24 di Marco Ceccarini   Vedi letture
La Lucentissima di Ferretti dichiarata fallita dal Tribunale di Roma
TUTTOmercatoWEB.com

Livorno – La Lucentissima Srl, società di servizi globali facente capo a Mauro Ferretti, uno dei sei soci proprietari dell’As Livorno Calcio, è stata dichiarata fallita dal Tribunale ordinario di Roma. La sentenza è dello scorso 28 aprile. Lo si apprende dal sito Portalecreditori.it.

Il Tribunale ha già nominato sia il giudice delegato al fallimento, Adolfo Ceccarini, che il curatore fallimentare, Gregorio Suriano, che secondo le proprie competenze dovranno attuare l’iter fallimentare.

A presentare l’istanza di fallimento, secondo quanto si apprende, sono stati i dipendenti della Lucentissima, attiva fin dal 1946, inizialmente come società di pulizie e negli anni trasformata in società consortile di servizi a partire dal risanamento di ambienti ed interni.

L’udienza dei creditori per l’esame dello stato passivo è stata fissata al prossimo 22 settembre. Entro il 22 luglio i creditori ed i terzi che possono vantare diritti reali o mobiliari su cose in possesso della società fallita potranno chiedere di insinuarsi nel fallimento.

La Lucentissima, che ha sede a Roma, detiene circa il 16 per cento delle quote della società di via Indipendenza.