La Curva Nord chiama a raccolta i tifosi: “Adesso basta!”

17.06.2021 21:19 di Luca Aprea Twitter:    vedi letture
La Curva Nord chiama a raccolta i tifosi: “Adesso basta!”
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Livorno – Un presidio per contestare l'ennesimo impasse societario, l'ennesima telenovela sulla cessione del club. E con un destinario che ha un nome cognome: Aldo Spinelli. L'ex (?) patron amaranto, tra i vari soggetti che a vario titolo si sono barcamenati con esiti disastrosi negli ultimi mesi, resta il vero comandante del vascello ormai naufragato. E proprio per rendere “fisicamente” tangibile la contestazione la Curva Nord ha deciso di rompere il silenzio annunciando che la prossima manifestazione di protesta si terrà al Terminal Contenitori del Gruppo Spinelli. I tifosi hanno annunciato la protesta per sabato 19 giugno alle ore 10.

Questo il testo del comunicato della Curva Nord: "Adesso basta! Siamo rimasti in silenzio fino ad ora, nella ormai vana speranza che l'ulteriore trattativa per la vendita della società andasse a buon fine. Niente di tutto ciò è accaduto, come era facilmente prevedibile, quindi come tifoseria riprendiamo il percorso di protesta da dove lo avevamo lasciato. Siamo stufi di questa ennesima telenovela, un inutile farsa che serve solamente a gettare fumo negli occhi alle persone per arrivare indenni al 23 Giugno. Facciamo dunque un appello a tutti coloro che hanno a cuore il destino del nostro amato Livorno Calcio, per trovarsi più numerosi possibili davanti al Terminal contenitori della famiglia Spinelli, in Via Vasco Natale Jacoponi n°1(zona Calambrone) SABATO 19 GIUGNO 2021 ALLE ORE 10:00, per portare il nostro sdegno e la nostra protesta nei luoghi dove la famiglia Spinelli genera il suo profitto. Ricordiamo a tutti che la nostra protesta non è ASSOLUTAMENTE RIVOLTA AI LAVORATORI DEL TERMINAL, ma contro la famiglia Spinelli. È giunto il momento di dare un segnale forte alla attuale dirigenza che finché rimarranno a Livorno, avranno sempre contro tutta la tifoseria. Come diceva un nostro coro "QUANDO LA BATTAGLIA CHIAMERÀ...", la battaglia adesso sta chiamando ed arrivato il momento di scendere in guerra. Ricordiamo a tutti il rispetto delle attuali norme anticovid (mascherina e distanziamento) e per i lavoratori che saranno presenti nel Terminal. Se vuoi davvero bene al Livorno Calcio non puoi mancare".

Sabato 19 giugno alle ore 10 in via Vasco Natale Jacoponi 1.