Il Livorno si fa male e ora vede il baratro, con la Pro Patria finisce 2 a 2

25.04.2021 17:34 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Il Livorno si fa male e ora vede il baratro, con la Pro Patria finisce 2 a 2

Busto Arsizio (VA)- Niente da fare. Gli amaranto creano, passano due volte in vantaggio ma, facendosi riprendere nel finale, non riescono a portare a casa i tre punti. E così il penultimo turno del campionato tra Pro Patria e Livorno termina con il risultato di 2 a 2, pareggio sanguinoso figlio di episodi negativi. La Serie D adesso è a un passo e il Livorno, complice la vittoria di misura della Lucchese, non è più padrone del suo destino al punto che un’eventuale vittoria nel prossimo turno di campionato contro la Pro Sesto potrebbe non bastare.

Per quanto riguarda la gara partono meglio gli amaranto che al decimo minuto del primo tempo trovano il vantaggio grazie ad una zampata del lituano Dubickas lesto a girare in rete un ottimo assist di Mazzarani. Il Livorno riesce a terminare la prima frazione in vantaggio nonostante un paio di azioni pericolose create dai padroni di casa che trovano la rete del momentaneo 1 a 1 grazie a un rigore trasformato da Kolaj. Il pareggio subito non disunisce il Livorno che a venti minuti dal termine trova la rete del nuovo vantaggio grazie ad un colpo al volo del difensore Marie-Sainte, libero di colpire sul secondo palo una punizione scodellata nel mezzo dalla trequarti campo. Tutto lasciava presagire al meglio ma nel giro di pochi minuti la Pro Patria è riuscita a trovare la rete del definitivo 2 a 2 grazie a una conclusione non irresistibile di Masetti che ha visto scavalcare il colpevole Paci. Il finale ha vito gli amaranto premere inutilemente alla caccia del terzo gol. Per i ragazzi di Amelia ora si fa durissima. 

Il tabellino:

Pro Patria (3-5-2): Greco; Gatti, Boffelli, Saporetti; Cottarelli (Le Noci 32' st), Brignoli (Masetti 1' st), Nicco, Fietta (Ferri 20' pt) , Pizzul; Latte Lath (Castelli 1' st), Kolaj (Spizzichino 36' st). Panchina Mangano; Compagnoni, Molinari, Vaghi Allenatore Javorcic 

Livorno (3-5-2):Paci; Marie Sainte, Blondett, Sosa; Parisi (Di Giovanni 40' st), Mazzarani (Bobb 33' st), Castellano (Canessa 40' st), Haoudi (Buglio 13' st), Gemignani (Evan's 1' st); Braken, Dubickas. Panchina Stancampiano; Bueno, Caia, Deverlan, Pallecchi Allenatore Amelia

Arbitro Petrella di Viterbo

Marcatori Dubickas (L) 9' pt Kolaj rig. 11' st (P) Marie-Sainte 24' st (L) Masetti (P) 34' st

Note Gara disputata a porte chiuse. Ammoniti Brignoli (P) Evan's (L) Buglio (L) Gatti (P). Recupero 1’ e 3’.