Il Livorno si butta via nel finale e il Trapani rimonta allo scadere, 2 a 1

03.07.2020 23:16 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Il Livorno si butta via nel finale e il Trapani rimonta allo scadere, 2 a 1

Trapani – Il Livorno, ancora una volta, si butta via nel finale. I fuochi di artificio sono tutti in coda a un match, che ad essere onesti, dimostra quanto le due squadre meritino il loro posto in classifica. Partita brutta, emozioni con il contagocce che si infiamma negli ultimi minuti: Murilo, che era subentrato a Mazzeo, al minuto 83 porta a sorpresa avanti gli amaranto grazie a un bellissimo tiro da fuori che beffa Carnesecchi fuori dai pali. Passano cinque minuti e i padroni di casa pareggiano con il bomber Pettinari, che sugli sviluppi di un corner (gentilmente regalato da Boben) di testa in tuffo è il più lesto di tutti a insaccare e a firmare la rete numero 17 in campionato. Il pari, però, serve poco o nulla al Trapani che si getta tutto in avanti alla ricerca del gol della vittoria che arriva al novantesimo grazie a Dalmonte che con un bel diagonale al volo fa secco Plizzari. I siciliani festeggiano e continuano a credere ai playout, per gli amaranto ormai l'aritmetica certezza della retrocessione potrebbe arrivare già nella prossima partita contro la Cremonese.