Il Livorno illude poi si fa superare anche dal Como, 1 a 2

18.04.2021 19:31 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Il Livorno illude poi si fa superare anche dal Como, 1 a 2
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Stefano Di Bella

Livorno – Il Livorno illude, ma poi si fa rimontare e sconfiggere dal Como, che si impone, 1 a 2, all’Ardenza, spingendo ancora di più la squadra amaranto verso la Serie D, anche se la matematica concede ai ragazzi di Amelia ancora una piccola e tenue speranza di accedere ai playout.

Peccato perché il Livorno era passato in vantaggio e nel complesso non ha sfigurato davanti alla prima in classifica. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Adesso l’unica possibilità è che la Corte d’appello federale renda qualche punto alla squadra di Amelia.

Al 45’ del primo tempo, poco prima che l’arbitro conceda un discreto recupero anche se non segnalato, il Livorno passa in vantaggio con Dubickas, che non sabglia anche grazie all’aiuto del palo interno. L’azione prende origine da Di Giovanni. Sul suo lancio, Parisi gira di testa per Dubickas che, davanti a Facchin, non fallisce.

La ripresa inizia con il Como all’arrembaggio ed infatti i lariani pareggiano con Gatto che, bravo ad inserirsi sul cross dalla destra di Terrani, insacca da due passi con la porta sguarnita.

Il Como, raggiunto il pari, ci crede e con un’azione simile a quella del primo gol, su cross ancora di Terrani, mette a segno la rete della vittoria. Neri tocca ma Gabrielloni in corsa supera il portiere amaranto depositando in rete a porta vuota.

Livorno - Como 1 a 2 (1 a 0)

Livorno (3-5-2): Neri; Sosa, Blondett, Gemignani (42’ st Canessa); Di Giovanni (16’ st Evan’s), Bussaglia (42’ st Bobb), Castellano, Mazzarani (42’pt Haoudi), Parisi; Dubickas, Braken. A disp. Stancampiano, Paci, Deverlan, Buglio, Bueno, Caia, Pallecchi. All. Amelia.

Como(4-2-3-1): Facchin; Bovolon, Solini, Crescenzi, Iovine; Arrigoni; Bellemo, Terrani (29’ st Daniels), Gabrielloni (41’ st Walker), Gatto (41’ st Cicconi); Rosseti (29’ st Ferrari). A disp. Bolchini, Dkidak, Bertoncini, Celeghin, De Nuzzo, H’Maidat, Koffi, Castillon. All. Gattuso.

Arbitro: Rutella di Enna (Severino e Carrelli).

Reti: 45’ pt Dubickas, 4’ st Gatto, 18’ st Gabrielloni.