Il Livorno fa un passo indietro e cede la strada al Renate, 0 a 1

21.02.2021 20:47 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Il Livorno fa un passo indietro e cede la strada al Renate, 0 a 1
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Stefano Di Bella

Livorno - Un Livorno sfortunato, ma anche a tratti abulico, ha ceduto il passo al Renate. A decidere la gara è stato un rigore trasformato da Galuppini attorno alla metà del primo tempo. Gli amaranto, che dopo la rete subita hanno rischiato di sbandare, nel secondo tempo hanno cercato invano il gol, facendo registrare un passo indietro nel gioco rispetto alle ultime due partite.

Nel complesso la squadra di Dal Canto, pur facendo fatica a creare occasioni degne di tale nome, ha sfiorato più volte la rete del pareggio con Dubickas. Gli amaranto, nella ripresa, hanno anche recriminato per un fallo di mano in area del Renate che poteva consegnare al Livorno l'occasione di un penalty.

Livorno - Renate 0 a 1 (0 a 1)

Livorno (3-5-2): Stancampiano; Blondett, Sosa, Gemignani; Parisi, Bussaglia (42’ st Canessa), Buglio, Castellano (25’ st Pallecchi), Nunziatini; Haoudi (14’ st Bueno), Dubickas. A disp. Neri, Marie Sante, Deverlan, Bobb, Pallecchi, Canessa, Caia. All. Dal Canto.

Renate (3-5-2): Gemello; Anghileri, Damonte, Merletti; Magli, Kabashi, Ranieri (31’ st Vicente), Rada, Marano (25’ st Maistrello); Galuppini (38’ st Lakti), Nocciolini (25’ st Santovito) A disp. Bagheria, Marafini, Possenti, Lakti, Giovinco, Burgio, Vicente. All. Diana.

Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia.

Rete: 24' st Galluppini.

Note: gara giocata a porte chiuse per le norme anti-covid; ammoniti: Blondett, Rada, Ranieri, Kabashi, Santovito; angoli 6 a 2; recuperi 1' pt e 4' st.