Il 17 febbraio 1915 veniva annunciata la nascita dell'Us Livorno

17.02.2021 12:08 di Curzio Galatolo Twitter:    Vedi letture
Il 17 febbraio 1915 veniva annunciata la nascita dell'Us Livorno
© foto di Club amaranto Magnozzi

Livorno – Come oggi, 106 anni fa, il 17 febbraio 1915, veniva comunicata la nascita dell'Unione Sportiva Livorno, anche se già il 15 febbraio era stata costituita la società a seguito della decisione presa la sera avanti. I dirigenti della Spes e della Virtus Juventuisque, in questo modo, sancirono la fusione decidendo di adottare il colore amaranto, quello della città di Livorno, per la nuova società.

Buon compleanno, dunque, Unione Sportiva Livorno. Tre giorni prima, il 14 febbraio, i dirigenti dei due club avevano deciso di unirsi in un unico sodalizio. Ma il giorno successivo, sancita la fusione, i dirigenti furono intimoriti dalle reazioni dei tifosi delle due squadre, che erano rivali, cosicché rimandarono la proclamazione dell'unificazione di due giorni.

Incontri ed accordi tra le due dirigenze, in realtà, erano intercorsi quantomeno già dal 9 febbraio. Dopo la riunione del 14 sera,la formalizzazione del 15 e l'annuncio del 17, tra il 19 e il 20 febbraio i giornali diramarono la notizia.

Da allora l'amore per questa maglia color amaranto, colore della bandiera del Comune di Livorno, non è mai venuto meno da parte dei suoi tifosi, che hanno sempre seguito questa maglia con grande passione ed amore incondizionato sia nei momenti migliori che in quelli più difficili, come adesso.

Come si dice da tifosi sfegatati, però, i presidenti, i dirigenti ed i calciatori passano, l'attaccamento e l'amore per la maglia rimane. Forza dunque Livorno, sempre e comunque, ed oggi, 17 febbraio 2021, a Novara, vecchia Unione regala un sogno a chi ti ama e ti segue.