Cessione Di Gennaro, Reggiana furiosa con il Livorno

19.09.2020 19:53 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
Cessione Di Gennaro, Reggiana furiosa con il Livorno

Livorno – Sono vere e proprie bordate verso il Livorno quelle lanciate dai microfoni dei colleghi del network di Tuttomercatoweb dal direttore sportivo della Reggiana Doriano Tosi. Motivo del contendere? La cessione del difensore amaranto Matteo Di Gennaro al club emiliano. L'affare era praticamente fatto e finito, con tanto di invio di documenti da parte della società granata e presentazione ufficiale (vedi foto), ma nel frattempo sono cambiate le carte in tavola nel club amaranto. La Reggiana aveva infatti trattato il giocatore con il ds 'in pectore' Raffaele Rubino ma dopo l'insediamento di Navarra alla presidenza a restare in sella è stato il ds uscente Vittorio Cozzella. Con il risultato che tutto si è arenato.

E Tosi non le manda certo a dire: “La situazione è grottesca, non sappiamo chi c'è al comando del club. Tra l'altro noi siamo anche stanchi di questo giochino, se entro lunedì non si risolve la vicenda saremmo costretti a cercare un altro giocatore: noi e Di Gennaro, di fatto, siamo vittime del Livorno. Io non so come il club possa essere iscritto a un campionato professionistico, non si ha chiaro niente, può mai partecipare a una Serie C? Lo chiedo alle istituzioni, non so neppure se questa cosa sarà fatta cadere o se interverrà la Procura Federale”.

"Anche altre società che hanno trattato con il Livorno – attacca Tosi - sono nella nostra situazione, il Livorno ha destabilizzato il sistema calcio. La cosa clamorosa è che di questo nessuno ne parla, e li non c'è chi firma, chi risponde per quanto accade: avessi saputo che era questa la faccenda, non avrei mai portato avanti la trattativa”.