Amelia: "Contro il Como sarà una partita da dentro o fuori"

14.04.2021 13:26 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Amelia: "Contro il Como sarà una partita da dentro o fuori"
TUTTOmercatoWEB.com

Livorno – Non ha dubbi, Marco Amelia, allenatore del Livorno, che in conferenza stampa, oggi, ha detto: “Dispiace perdere punti come abbiamo fatto a Lucca, ma quando vedi i giocatori che, determinati, ti dicono che vogliono riprendersi i punti persi a Lucca in casa con il Como, chiaramente non puoi non crederci”. E poi: “Vogliamo dedicare a Morosini qualcosa di importante”.

La situazione è delicata, per non dire disperata, ma il tecnico amaranto non smette di credere alla salvezza: “Siamo carichi. Contro il Como saranno novanta minuti da dentro o fuori”. Poi il ricordo di Morosini: “Era un ragazzo d’oro”.

Nel corso della videoconferenza stampa trasmessa su Zoom, Amelia è tornato sul pareggio ottenuto sul campo della Lucchese che è costato l’esonero al suo collega Lopez: “Ieri, alla ripresa, ho trovato i ragazzi dispiaciuti per il risultato, ma non per la prestazione. Domenica abbiamo surclassato la Lucchese sotto tutti i punti di vista, anche se c’è il rammarico per essere stati un po’ imprecisi sotto porta. Adesso, contro i lariani, saranno novanta minuti da dentro o fuori”.

Amelia, infine, non si è tirato indietro neppure quando gli è stato chiesto se con la società ha mai parlato di un suo eventuale proseguimento con il Livorno il prossimo anno, indipendentemente dal campionato di appartenenza, cioè indipendentemente dal fatto che il Livorno riesca a salvarsi e disputare ancora la Serie C oppure retroceda in Serie D: “Con i dirigenti ci parlo tutti i giorni e con ognuno di loro affronto tutti i temi, ma del mio futuro parlerò solo dopo la fine del campionato e non prima”.