Amelia: “Bravi a renderla facile. Lottiamo per l'impossibile”

03.04.2021 20:45 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
Amelia: “Bravi a renderla facile. Lottiamo per l'impossibile”

Livorno – Seconda vittoria consecutiva per il Livorno che travolge 5-0 la Pistoiese in uno scontro diretto di capitale importanza, il tecnico Marco Amelia ha parole di elogio per tutti: “Siamo stati bravi a rendere facile una partita che non lo era perché la Pistoiese, soprattutto sul 2-0, ha cercato di rientrare in partita senza riuscirci per meriti nostri. Tutti questi gol sono frutto della mentalità perché le partite si giocano fino all'ultimo secondo. Tutti stanno ritrovando fiducia nel concludere a rete, dai difensori agli attaccanti, e questo è importante perché in alcune partite, come ad esempio a Pontedera, non abbiamo segnato neanche a porta vuota”.

La classifica non va guardata ma...con un altro scontro diretto da giocare forse qualche speranza c'è ancora: “Stiamo lottando per l'impossibile, io sono convinto che ce la giocheremo, ma certo c'è molto rammarico per aver lasciato punti importanti. Penso al rigore al 90' con l'Alessandria, la partita con il Grosseto, il secondo tempo di Carrara, ma anche a Gorgonzola dove abbiamo perso per un gol in fuorigioco e non meritavamo la sconfitta. In ogni caso noi dobbiamo fare la corsa sulla Pro Sesto”.

Infine una breve panoramica sui singoli: “Neri è bravissimo, ha avuto un momento di calo e Stancampiano lo ha sostituito benissimo. Non dimentichiamo che ha compiuto da poco 18 anni. Bisogna lavorare sui pregi, tanti, e su qualche difetto. Adesso è in fiducia e da sicurezza. Castellano quando sono arrivato era in difficoltà soprattutto dal punto di vista mentale ma è forte e adesso lo sta dimostrando. Oggi poi è stato importante riuscire a gestire le energie, siamo riusciti a far riposare Mazzarani e Sosa ma sono entrati giocatori di qualità come Haoudi e Evan's, tutti sono utili alla causa, sono veramente soddisfatto del gruppo, specie chi sta giocando meno”.

Adesso lo scontro diretto del Porta Elisa: “Pensiamo partita dopo partita. Ma ora pensiamo a goderci questa vittoria, festeggiamo la Pasqua, colgo l'occasione per fare gli auguri a tutti i tifosi. Poi, da martedì, testa alla Lucchese”.