Amaranto, la società propone ai giocatori la riduzione degli stipendi

16.05.2021 14:47 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Amaranto, la società propone ai giocatori la riduzione degli stipendi

Livorno- La stagione sportiva si è ufficialmente conclusa due domeniche fa con la sconfitta interna contro la Pro Sesto che ha decretato la retrocessione nei dilettanti ma oggi a tenere banco in casa amaranto, oltre alla questione societaria mai realmente accantonata, è l'aspetto economico legato al pagamento delle ultime mensilità di stipendi che spettano ai giocatori. 

Nei giorni scorsi l'amministratore delegato Silvio Aimo, accompagnato dal segretario generale del Consiglio di Amministrazione Pier Paolo Gherlone, ha riunito il gruppo squadra proponendo ai giocatori la decurtazione del 25 per cento dei rispettivi stipendi fino la scadenza dei contratti che li legano alla società amaranto.

La proposta di decurtare i propri emolumenti ha visto risposte contrastanti all'interno dello stesso gruppo amaranto poichè, stando alle indiscrezioni raccolte, solo una parte dei giocatori avrebbe accettato mentre gli altri si sarebbero mostrati contrari o ancora indecisi.