Amaranto, il giallo stipendi porta quattro giocatori a rischio svincolo

18.11.2020 14:32 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Amaranto, il giallo stipendi porta quattro giocatori a rischio svincolo

Livorno- La scadenza per i pagamenti degli stipendi arretrati e delle altre pendenze tra cui l'F24 era fissato a due giorni fa, lunedì 16 novembre e, nonostante le rassicurazioni del presidente amaranto Giorgio Heller in persona, vi sono ancora dubbi riguardo il saldo dei suddetti pagamenti.
La mancanza di conferme ufficiali fa infatti addensare varie nubi sul futuro della società labronica e questo perchè, ormai da giorni, sono scadute pure le scadenze per saldare la messa in mora della società per cui giocatori in scadenza, ed ancora in attesa del saldo del restante 40 per cento degli stipendi, come Davide Agazzi, Antonio Porcino, Tino Parisi e Murilo Mendes possono chiedere lo svincolo già a gennaio. 
La dirigenza amaranto continua a manifestare entusiasmo ed a predicare calma ma se non dovesse avere ragione potrebbero presto sorgere ulteriori problemi d'organico che si aggiungeranno alla praticamente sicura penalizzazione in arrivo e dovuta alle inadempienze economiche risalenti ad un paio di mesi fa.