A Genova incontro positivo ma la distanza con Maurya sulla cifra resta

16.06.2021 23:26 di Marco Ceccarini   vedi letture
A Genova incontro positivo ma la distanza con Maurya sulla cifra resta

Livorno - L'incontro svolto a Genova nella giornata di oggi, mercoledì 16 giugno, tra gli emissari di Yogesh Maurya ed alcuni soci del Livorno calcio ha avuto un esito interlocutorio seppure con dei risvolti potenzialmente positivi.

I legali ed i commercialisti incaricati dall'imprenditore indiano Mayura e dal suo collega italiano Roberto Angelucci hanno potuto confrontarsi con gli incaricati della società di via Indipendenza. Sono state analizzate le questioni inerenti l'eventuale passaggio di proprietà della società amaranto, ma secondo le informazioni in possesso di Amaranta.it, al momento, non sarebbe stato ancora trovato l'accordo definitivo sulla cifra. Il condizionale è d'obbligo in quanto si tratta di indiscrezioni. Entro breve, con ogni probabilità, saranno sciolti i dubbi in merito a questa trattativa.

Sempre secondo quanto risulta ad Amaranta.it, tuttavia, l'ex patron amaranto Aldo Spinelli, che in questi giorni sta conducendo le operazioni, potrebbe incontrare a stretto giro di posta, come a suo tempo annunciato, sia l'imprenditore italo-svizzero del quale si ignora l'identità, sia l'imprenditore serbo Zoran Popovic, entrambi interessati al Livorno, in modo da fare le scelte definitive.