Olimpiadi. Nuoto, delusione Detti, solo sesto nei 400 sl

25.07.2021 16:16 di Luca Aprea Twitter:    vedi letture
Gabriele Detti
Gabriele Detti
© foto di Facebook/GabrieleDettiOfficial

Tokyo - Tanta amarezza ma nessun alibi. Nella notte (ora italiana) tra sabato 24 e domenica 25 luglio Gabriele Detti non è riuscito a salire sul podio dei
400 stile libero chiudendo al sesto posto la finale olimpica vinta a sorpresa dal tunisino Ahmed Hafnaoui con un tempo, per sua stessa ammissione, decisamente alla portata del nuotatore livornese. Detti ha chiuso in 3’44”88 ma non cerca attenuanti nonostante la doppia sosta dovuta al Covid-19 e all'influenza post-vaccino abbiano inevitabilmente influito sulla preparazione: "Ci ho messo una vita a recuperare ma non voglio scusanti, non le ho mai volute. Non ho rimpianti per la medaglia ma per l'interpretazione, ero troppo teso e macchinoso. Ho cercato di non farmi prendere la testa quando ho visto gli altri partire più forte, alla fine ho provato ad accelerare e ne avevo, ma gli altri ne avevano di più".