Quattro giocatori del Granducato ai Medicei, tre all'Accademia

14.08.2018 23:29 di Gabriele Gianfaldoni Twitter:   articolo letto 218 volte
Quattro giocatori del Granducato ai Medicei, tre all'Accademia

Livorno - Sette giovanissimi giocatori del Granducato Livorno under 18 effettuano il gran balzo e 'salgono' in serie A. Tre - Albert Einstein Batista, Gianmarco Lucchesi e Federico Mori - figurano nella lista dei trentasette atleti selezionati per l'Accademia Nazionale “Ivan Francescato” per la stagione 2018/2019. Altri quattro giocatori provenienti dalla squadra del Granducato - Rocco Del Bono, Nadir Krifi, Edoardo Mannelli e Jonathan Migliori - approdano a I Medicei Firenze, la società che può contare su una prima squadra ai massimi livelli nazionali (torneo da quest'anno denominato 'Top12') ed una seconda squadra promossa, nella stagione scorsa, in serie A. Del Bono e Krifi faranno parte della rosa pronta a giocare la serie A (ma con interesse per la squadra Top12), Mannelli giocherà in serie A, mentre Migliori entra nella squadra fiorentina under 18 èlite (ma con interesse per la serie A). La Franchigia del Granducato Livorno, attiva dall'estate del 2015, è nata grazie al lavoro sinergico tra le società cittadine dei Lions Amaranto e degli Etruschi. A livello di club, alcuni atleti giallo-bianco-rossi - tra loro Lucchesi, Krifi e Mannelli - sono stati tesserati Lions, altri - tra loro Mori, Batista, Del Bono e Migliori - sono stati tesserati Etruschi. L'under 18 del Granducato, grazie anche alla presenza di Batista, Lucchesi, Mori, Krifi, Mannelli, Del Bono e Migliori, ha chiuso, sotto la guida tecnica dell'ex azzurro Fabio Gaetaniello, il campionato nazionale di categoria 2017/18 ad un brillante settimo posto.