Il Livorno Rugby giocherà i playout con l'Avezzano

 di Fabio Giorgi  articolo letto 624 volte
Il Livorno Rugby giocherà i playout con l'Avezzano

Livorno – Il Livorno Rugby, che ha chiuso il campionato di Serie A1 all’ultimo posto, con 5 punti raccolti in 22 partite (1 successo e 21 sconfitte), affronterà nei playout l’Autosonia Avezzano, quart’ultima in A2 con 49 punti (9 vittorie, 2 pareggi e 11 sconfitte). Andata domenica 20 maggio sul campo abruzzese di via Gladioli, ritorno sette giorni più tardi al campo Montano. La squadra che raccoglie nelle due partite il maggior bottino di punti, giocherà l’anno prossimo in A2. L’altra squadra, invece, scenderà in B. I biancoverdi, contro gli avezzanesi, non godono del favore del pronostico. Superfluo sottolineare come la prima partita, quella in programma fuori casa, rivesta, per Cortesi e compagni, un’importanza fondamentale. Se la situazione, dopo i primi 80 minuti della doppia sfida, è ancora in sostanziale equilibrio, i livornesi possono dare la zampata vincente nella gara di ritorno. Piccola annotazione a margine. In Serie B il Livorno Rugby sarebbe inserito nel girone B, quello del centro Italia, che comporta trasferte morbide a livello logistico. In A2, invece, ci sarebbe da affrontare trasferte anche fuori dal continente, a Catania, Alghero, Capoterra e, forse, anche a Palermo (i palermitani sono attualmente nei playoff per salire dalla B alla serie superiore).