A2. Una Fonteviva tutto cuore batte Reggio Emilia al tiebreak, 3 a 2

04.02.2019 19:09 di Carlo Grandi  articolo letto 122 volte
A2. Una Fonteviva tutto cuore batte Reggio Emilia al tiebreak, 3 a 2

Livorno - Fonteviva monumentale! Vittoria di cuore e di qualità della squadra di Montagnani che supera la corazzata Reggio Emilia al termine di una gara di pura sofferenza. Senza Wojcik e con uno Jovanovic con un solo allenamento alle spalle per febbre, la squadra di casa soffre, combatte, non si arrende mai ed alla fine trionfa davanti al suo pubblico superando una Conad che anche a Livorno ha dimostrato di avere numeri e soluzioni da grande squadra. Serata incredibile e bellissima per la Fonteviva che adesso, complice la pausa di campionato ed il turno di sosta, può staccare la spina per qualche settimana e recuperare le energie per un rush finale che sarà difficilissimo.
Stavolta il tie-break ha sorriso alla squadra di Montagnani, che andata ancora una volta sotto 2 set a 1, ha saputo rimontare lo svantaggio e imporsi in un quinto set tiratissimo, con le squadre stanche e con tanti errori da entrambe le parti. La sosta dovrà restituire il miglior Wojcik e permettere alla compagine livornese di ricaricare le pile, perché da adesso si farà sul serio e già a Mondovì tra due settimane ci sarà un bel banco di prova.

Queste le parole del coach labronico al termine della gara: "Abbiamo fatto una partita incredibile dal punto di vista mentale, devo fare un grande plauso ai miei ragazzi che hanno mostrato oltre a doti tecniche importanti, anche cuore,grinta e determinazione, tutte qualità che ci aiuteranno nel prosieguo dellla stagione. Abbiamo compiuto una grande impresa, in un punto a punto di alto livello, specie negli ultimi due set; Reggio Emilia ha fatto una grandissima partita mettendoci in difficoltà specie con la battuta.Adesso qualche giorno di riposo meritato prima del rush finale".

Acqua Fonteviva Apuana Livorno – Conad Reggio Emilia 3 a 2

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Zonca, Bacci, Minuti, Miscione, Pochini, Jovanovic, Paoli, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Conad Reggio Emilia: Fabroni, Bellei G., Sesto, Torchia, Chadtchyn, Bellei A., Bellini, Benaglia, Silva, Ippolito, Morgese, Quarta. All. Vincenzo Mastrangelo; 2° all. Panciroli.
Arbitri: Marco Colucci (Basilicata) e Stefano Caretti (Roma); addetto Video Check Roberto Tavarini
Parziali: 28-26; 20-25; 22-25; 25-21; 16-14.