A2. Fonteviva torna al successo contro Macerata, 3 a 2

03.12.2018 17:15 di Carlo Grandi  articolo letto 103 volte
A2. Fonteviva torna al successo contro Macerata, 3 a 2

Livorno - Una grande Fonteviva torna alla vittoria contro Macerata. Successo cercato, voluto e trovato da un gruppo che dopo Reggio e Mondovì aveva voglia di tornare al successo e che lo ha fatto in maniera forse anche più netta di quanto non dica il punteggio. Merito di Macerata aver vinto un primo parziale ai vantaggi dopo che la Fonteviva era stata quasi sempre avanti. Merito ospite averci creduto nel quarto per strappare il tie break. Alla fine comunque successo meritato con uno Zonca spaziale che ha lasciato dietro anche il fenomeno Tiurin. 
Si sapeva che Macerata sarebbe stato avversario tosto e così è stato; ma la gara di oggi ha detto che questa Fonteviva ha ancora ampi margini di miglioramento e che se riesce a giocare senza timori reverenziali può battere chiunque e ambire a qualcosa di importante. Peccato per alcune pause che sono costate il primo e il quarto set (ma anche merito degli avversari, che specie nel primo sono andati a ribaltare un set in cui Livorno aveva preso un discreto vantaggio), ma è bene ripartire da quel tie-break giocato alla morte che ha fruttato i due punti odierni. 

Queste le parole di coach Montagnani a fine gara: "C'è da essere contenti,venivamo da una settimana difficile con diversi elementi fermati ai box da problemi vari, ma la squadra aveva voglia di vincere e lo ha dimostrato sul campo. Talvolta ci prendiamo delle pause per la nostra insoddisfazione nel voler giocare una bella pallavolo a tutti i costi, piuttosto che pensare al risultato; è così che abbiamo buttato via il primo set, mentre nel quarto c'è stata una leggera flessione e una perdita di concentrazione che ci ha portato al tie-break.In alcuni momenti ci deve essere più consapevolezza dei nostri mezzi e più cattiveria nella ricerca del risultato". 
Prossimo impegno domenica 9 alle ore 18:30 a Lagonegro.

 

ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO - MENGHI SHOES MACERATA 3-2

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli 12, Zonca 32, Bacci, Minuti, Wojcik 19, Pochini, Jovanovic 2, De Santis 14, Facchini, Maccarone 5. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Menghi Shoes Macerata: Peda, Franceschini 7, Nasari 7, Casoli 2, Miscio, Condorelli, Tartaglione 8, Molinari, Tiurin 27, Gonzi, Bussolari 3, Partenio 11, Furiassi, Gabbanelli, Valenti. All. Pasquale Bosco; 2° all. Domizioli. 
Arbitri: Serena Salvati (RM Lazio) e Frederick Moratti (Frosinone); addetto Video Check Alessandro Fiori
Parziali: 27-29; 25-15; 25-14; 23-25; 15-10
Servizi err/punti: Fonteviva 17/17, Macerata 21/6
Muri punto: Fonteviva 14; Macerata 9.