Vantaggiato sul piede di partenza, occhi su Suagher e Parisi

06.06.2018 09:31 di Giovanni Marino  articolo letto 988 volte
© foto di Federico Gaetano
Vantaggiato sul piede di partenza, occhi su Suagher e Parisi

Livorno – Il Livorno sta portando avanti il suo progetto in vista del prossimo campionato di Serie B, che consiste non solo nel potenziamento ma anche nello svecchiamento della rosa dei giocatori. A condurre il gioco sono i direttori sportivi Facci e Signorelli, in collaborazione con l'allenatore Sottil e con il consulente Corsi, che stanno analizzando le opportunità di mercato.

In difesa il Livorno sta seguendo il centrale difensivo Suagher, mentre per le fasce l'occhio è caduto, al momento, sull'esterno Parisi, in grado di giocare sia a destra che a sinistra. Nei giorni scorsi sono stati associati al club di via Indipendenza, con insistenza, i nomi degli attaccanti De Luca e Vrioni, ma le loro quotazioni, al momento, sono in ribasso. Dubbi esistono sul mantenimento in rosa dell'attaccante Doumbia.

I punti fermi del Livorno, adesso, sembrano essere il portiere Mazzoni, il difensore Gasbarro, i centrocampisti Luci e Valiani, l'attaccante Murilo. Occorre valutare la posizione di alcuni rientranti da prestiti come il centrocampista Moscati e la punta Dell'Agnello.

Proseguono nel frattempo le trattative per Paulinho. L'attaccante, che un ricordo indelebile ha lasciato tra i tifosi amaranto, potrebbe far coppia con Diamanti nella prospettiva di un reparto avanzato da far invidia a tutta la Serie B.

Sul piede di partenza, infine, ci sono l'attaccante Vantaggiato, il mediano Franco e il difensore Borghese. Ma per nessuno è ancora detta l'ultima parola.