Ufficialità. Ingaggiato il difensore Matias Silvestre

06.02.2020 17:06 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ufficialità. Ingaggiato il difensore Matias Silvestre

Livorno - La società amaranto ha ufficialmente chiuso l'acquisto di Matias Silvestre, difensore 35enne in forza all'Empoli nell'ultima stagione e rimasto svincolato dallo scorso luglio. Attraverso il proprio sito ufficiale, il Livorno ha comunicato l'ingaggio dello svincolato Matias Silvestre. Il giocatore, va ad arricchire il reparto dei difensori, insieme all'ultimo acquisto dello svedese Viktor Agardius. L'argentino dal punto di vista delle caratteristiche tecniche e atletiche, è un difensore centrale, marcatore, disciplinato tatticamente, gioca sul centro destra e dà il meglio in una linea a 4. Gioca spesso sul fisico e sul senso dell’anticipo è molto bravo sulle palle inattive grazie alle abilità nel gioco aereo e di testa. La carriera di Matias Silvestre prese il via nel Boca Juniors, dove si affermò negli anni tra il 2002 e il 2008 collezionando 83 presenze e 6 gol. Con il Boca vince 3 campionati Argentini, 2 Coppe Libertadores, 1 Coppa Intercontinentale, 2 Coppe Sudamericane e 2 Recope Sudamericane. Grazie a tutti questi successi il centrale viene notato dal Catania che lo porta in Italia nel Gennaio del 2008. Con il Catania gioca titolare e disputa 126 partite condite da 6 gol. Nell'estate del 2011 il centrale viene acquistato dal Palermo. In rosanero colleziona 29 presenze e 5 gol (nelle stagioni 2011 e 2012 con 11 reti totali). Viene notato dall'Inter e acquistato nell'estate del 2012. Arriva a Milano il 6 luglio del 2012, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Con i nerazzurri guidati da Stramaccioni colleziona in totale 20 presenze senza segnare nessun gol. Al termine della stagione 2012/13 viene riscattato dai nerazzurro. Nell'Agosto del 2013 passa dall'Inter al Milan, con i rossoneri colleziona solo 4 presenze e 1 gol. Poi arriva la sua esperienza di 4 anni alla Sampdoria. In tutto con la squadra di Ferrero colleziona 132 presenze e 1 gol. Nell'estate del 2018 passa all'Empoli dove colleziona 35 presenze e 2 gol, ma nonostante tutto la squadra toscana retrocede in serie B.