Tutto sul Frosinone

14.10.2019 18:04 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com
Tutto sul Frosinone
Livorno - Nelle sette gare fin qui disputate ha ottenuto 1 successi, 3 pareggi ed altrettante sconfitte. Sei i gol segnati e undici subiti dai laziali. Il Frosinone in casa ha uno score che parla di una vittoria e due pareggi: 4 i gol segnati, 3 quelli subiti. In panchina siede un elemento giovane come Alessandro Nesta, che è stato uno dei più forti difensori centrali del calcio italiano ma ora è chiamato a dimostrare con i fatti di essere anche un ottimo allenatore. Il Frosinone, salvo ripensamenti tattici del mister, dovrebbe partire dal primo minuto con il nuovo modulo 3-5-2, rispetto all'abituale 4-3-1-2. Tra i pali ballottaggio Iacobucci-Bardi. In difesa toccherà come centrale ad Ariaudo. Al suo fianco riconferma in vista per Brighenti e Capuano. Il centrocampo dovrebbe essere affidato a Zampano, Maiello, chiamato a recuperare palloni in ogni zona del campo, Hass, Rohden mentre persiste il ballottaggio tra Beghetto e Tribuzzi. In avanti il tandem Trotta-Ciano, con il serbo Novakovich pronto a entrare in corso d'opera. Contro il Livorno, i gialloblu dovranno far fronte ad alcune defezioni: Paganini e Gori saltare la gara con gli amaranto per squalifica. Quello di lunedì sera a Frosinone sarà il secondo confronto tra Alessandro Nesta e Roberto Breda da avversari allenatori. Nell'unico precedente successo di Nesta per 3-1 in Perugia-Livorno del 30 marzo 2019.