VERSIONE MOBILE
  Venerdì 28 Agosto 2015  
LIVORNO CALCIO
VI CONVINCE IL NUOVO LIVORNO CHE STA NASCENDO?
  
  
  

LIVORNO CALCIO

Tragedia Morosini. Richiesto l'incidente probatorio

12.09.2012 18:20 di Ercole De Santi  articolo letto 413 volte
Tragedia Morosini. Richiesto l'incidente probatorio

Pescara – Il pubblico ministero Valentina D’Agostino del Tribunale di Pescara, titolare dell’inchiesta sulla tragedia Morosini, ritiene “rilevante” procedere all’incidente probatorio, dal momento che “potrebbero ricavarsi elementi fondamentali per l’esercizio dell’azione penale” e per “sostenere l’accusa” nei confronti degli indagati per il decesso di Piermario Morosini, avvenuto a causa di un malore sul terreno di gioco dello stadio pescarese Adriatico, mentre lo scorso 14 aprile si stava disputando la partita del campionato di Serie B fra Pescara e Livorno.
L’incidente probatorio, se accordato, dovrebbe aiutare a far chiarezza sul perché della fatalità del malore, sul comportamento dei sanitari che intervennero e prestarono soccorso a Morosini nonché sull’accertamento di eventuali profili di negligenza, imprudenza e imperizia, con riferimento alle procedure diagnostiche e terapeutiche seguite, anche in relazione al mancato utilizzo della strumentazione disponibile.
La D’Agostino, attraverso l’incidente probatorio, vorrebbe in particolare accertare la corretta condotta dei sanitari secondo le regole che disciplinano la materia e alla verifica del nesso di causalità tra la condotta colposa eventualmente ravvisabile nel caso concreto e il decesso di Morosini. Adesso spetta ai giudici per l’inchiesta preliminare decidere se accogliere o meno la richiesta di incidente probatorio. Per la vicenda sono indagati tre sanitari: il medico sociale del Livorno, Manlio Porcellini, quello del Pescara, Ernesto Sabatini, e quello del 118 in servizio quel giorno allo stadio pescarese, Vito Molfese, tutti accusati di omicidio colposo.

 

 


Altre notizie - Livorno Calcio
Altre notizie
 

SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

Se il buongiorno si vede dal mattinoLivorno - Il Livorno supera ai tempi supplementari l'Ancona nel secondo turno di Coppa Italia e conquista il diritto a sfidare, al terzo turno, il Carpi neopromosso in Serie A. La squadra di Panucci, nonostante una rosa ancora incompleta, ha mostrato carattere e determinazion...

LIBERTAS, PARDINI: "SIAMO SODDISFATTI, IL GRUPPO STA LAVORANDO BENE"

Libertas, Pardini: "Siamo soddisfatti, il gruppo sta lavorando bene"Livorno - Il giornalista Alessandro Guerrieri di Telecentro, addetto stampa della Libertas Livorno ed amico e collaboratore...

PROSSIMAMENTE AL VIA LE TRASMISSIONI RADIO

Prossimamente al via le trasmissioni radioLivorno - Prossimamente al via i notiziari sportivi di Amaranta Radio.  

IL MERCATO DEGLI ALTRI. TELLO A CAGLIARI, LA TERNANA SI RINFORZA CON GROSSI

Il mercato degli altri. Tello a Cagliari, la Ternana si rinforza con GrossiLivorno - Sempre più vicino al gong conclusivo il mercato di cadetteria, con le squadre, specie Ascoli ed Entella, che...

LA PIELLE SUDA, L'OBIETTIVO È BEN FIGURARE IN SERIE C

La Pielle suda, l'obiettivo è ben figurare in Serie CLivorno - Sta continuando a sudare la Pielle, che si è radunata mercoledì scorso, 19 agosto, in Banditella....

PENTATHLON MODERNO. LA LONTANO REGALA LA PRIMA MEDAGLIA D'ORO EUROPEA A LIVORNO

Pentathlon moderno. La Lontano regala la prima medaglia d'oro europea a LivornoBath - Per la prima volta un’atleta livornese ha vinto la medaglia d’oro in una competizione valida per il titolo europeo di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Agosto 2015.
 
Avellino 0
 
Bari 0
 
Brescia 0
 
Cagliari 0
 
Cesena 0
 
Como 0
 
Crotone 0
 
Latina 0
 
Livorno 0
 
Modena 0
 
Novara 0
 
Perugia 0
 
Pescara 0
 
Pro Vercelli 0
 
Salernitana 0
 
Spezia 0
 
Ternana 0
 
Trapani 0
 
Vicenza 0
 
Virtus Lanciano 0
 
xxx 0
 
yyy 0

   Amaranta Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI