Sala stampa. Sottil: "Chiedo scusa ai tifosi, adesso pensiamo al Lecce"

12.05.2018 21:16 di Marco Ceccarini  articolo letto 722 volte
Sala stampa. Sottil: "Chiedo scusa ai tifosi, adesso pensiamo al Lecce"

Padova – Non usa mezzi termini ne' cerca scusanti, l'allenatore del Livorno, Andrea Sottil, dopo la gara persa malamente a Padova nel primo turno di Supercoppa. E dice: “Veramente oggi è stata una brutta giornata in termini sportivi. Abbiamo fatto una prestazione non degna delle nostre capacità, peccato. Non mi aspettavo assolutamente una prestazione del genere. Chiedo scusa ai tifosi che sono venuti a vederci”. Poi mette l'accento sulle assenze: “Ci mancavano molti giocatori titolari. C'erano tanti assenti ed era difficile impostare una gara diversa”. Subito dopo, però, precisa: “Andiamo avanti. La stagione è stata straordinaria. L'obiettivo più importante lo abbiamo raggiunto. Adesso pensiamo a chiudere in maniera diversa contro il Lecce ed a far la festa che dobbiamo fare”.