Racing Roma-Livorno, le probabili formazioni

 di Federico Bimbi Twitter:   articolo letto 67 volte
Racing Roma-Livorno, le probabili formazioni

Roma – Dopo dieci risultati utili consecutivi, il Livorno è ospite del Racing Roma nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di Lega Pro. Si sfidano la squadra più in forma di questo campionato e quella meno in palla che, con la sconfitta di  domenica scorsa e la conseguente vittoria del Prato, è addirittura affondata all’ultimo posto in classifica. Foscarini, in conferenza stampa, ha ammesso di temere che la propria squadra non affronti questa trasferta con lo spirito giusto che, in realtà, è fondamentale per proseguire la rincorsa al duo di testa. Per quanto riguarda la formazione, pochi sono i dubbi dell’ex tecnico del Cittadella. Davanti a Mazzoni, dovrebbe essere confermata la linea a tre composta da Rossini, Borghese e Gasbarro, con Gonnelli in panchina. Sugli esterni, tutto deciso con Lambrughi a sinistra e Jelenic a destra, mentre in mediana Luci e Marchi giostreranno qualche metro dietro a Venitucci, in veste di trequartista. In attacco, Cellini si gioca un posto accanto a Maritato con Murillo, con il brasiliano favorito sul centrvanti fiorentino. Il Racing, alla disperata caccia di punti salvezza, si schiererà molto probabilmente a specchio, con un 3-5-2 molto ermetico. Tra i pali il lettone Reinhold prenderà il posto di Savelloni, mentre in difesa Caldore giocherà dal primo minuto. Bigoni e Capanna saranno gli esterni; davanti, invece, confermato il tandem De Sousa-Loglio.

Ecco i probabili ventidue di partenza:

Racing Roma (3-5-2): Reinhold; Caldore, Vastola, Macellari; Bigoni, Maestrelli, Ricciardo, Massimo, Capanna; De Sousa, Longo. All. Giannichedda  

Livorno (3-4-1-2): Mazzoni; Rossini, Borghese, Gasbarro; Jelenic, Marchi, Luci, Lambrughi; Venitucci; Maritato, Murillo. All. Foscarini

Diretta web su Amaranta.ita a partire dalle 14.25 circa