Primavera 2. Netta vittoria della Lazio a Livorno, 0 a 4

20.04.2019 19:39 di Stefano Borghini Twitter:    Vedi letture
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Primavera 2. Netta vittoria della Lazio a Livorno, 0 a 4

Livorno – Il Livorno si congeda da questo campionato con una sconfitta per  4 a 0, davanti al proprio pubblico contro un avversario di valore e con maggiori motivazioni. Basta un tempo alla Lazio per mettere al sicuro il risultato, a seguito delle tre reti realizzate. E pensare che gli amaranto avevano avuto un buon approccio alla gara, rendendosi  insidiosi al 10’ quando su cross di Pini, Pallecchi in ottima posizione viene anticipato in extremis da Calaj che si salva in calcio d’angolo. Sulla battuta del corner, ancora Pallecchi va al tiro ma il portiere ospite blocca a terra. Al 17’ alla prima occasione, la Lazio passa in vantaggio. Scaffidi riceve palla in area, elude l’intervento del marcatore e trafigge il portiere Mariani con un diagonale. Gli amaranto non riescono a reagire, cosi sono ancora gli ospiti ad attaccare. Al 20’ Czyz calcia di poco fuori un tiro dal limite. Al 31’ Mariani respinge una conclusione ravvicinata di Zitelli, sulla respinta interviene Capanni, il cui tiro è deviato in angolo da un difensore labronico. Al 39’ la Lazio raddoppia. A seguito di un cross in area, Mariani esce di pugni, ma disturbato da un avversario non impatta la palla che arriva a Czyz, il quale a porta sguarnita mette dentro. Dopo appena un giro di lancette i ragazzi di Bonacina calano il tris. Zitelli in fuga sulla fascia destra riceve un lancio lungo, lo controlla al volo e serve l’assist a centro area per Capanni che calcia di prima intenzione superando l’incolpevole Mariani. Nel secondo tempo il Livorno sembra ormai rassegnato, mentre la Lazio è ormai appagata e le azioni che ne susseguono risultano velleitarie. Da registrare al 15’ una bella parata in volo di Mariani su tiro dal limite di Mohamed  ed al 28’ la rete del definitivo 0 – 4 del subentrato Cerbara, fortunato a deviare un tiro di Bianchi che ha messo fuori causa l’intervento dell’estremo difensore amaranto.

LIVORNO: Mariani, Balleri, Fremura, Petri, Dervelan (10’ st Salvadori), Piccione, Pini (18’ st Pecci), Bartolini, De Simone, Fornaciari (25’ st Focardi), Pallecchi. A disp.: De Chirico, Canessa, Mearini. All.: Cannarsa

LAZIO: Alia (1’st Marocco), De Angelis, Falbo (1’ st Petricca), Bianchi, Calaj, Armini, Zitelli (7’ st Cerbara), Mohamed (22’ st Shoti), Scaffidi, Capanni (7’ st Kaziewicz), Czyz. A disp.: Arapi, Francucci, Zilli. All.: Bonacina.

ARBITRO: Arace Mario Davide   sez. Lugo di Romagna

RETI: 17’ Scaffidi, 39’ Czyz, 40’ Capanni, 28’ st Cerbara