Postgara. Cellini: “Non abbiamo mai mollato”. Borghese: "Noi uomini veri"

 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 525 volte
Postgara. Cellini: “Non abbiamo mai mollato”. Borghese: "Noi uomini veri"

Livorno – I giocatori amaranto sono a carichi a mille dopo la bellissima e fondamentale vittoria contro la capolista Alessandria. Bomber Marco Cellini, che con la doppietta con cui ha affondato i Grigi ha toccato quota 10 gol, è il ritratto dell'orgoglio: “E’ stata una partita bella ed intensa – ha detto ai microfoni del sito ufficiale della società amaranto - ce l’abbiamo messa tutta, eravamo carichi, non abbiamo mai mollato neppure quando eravamo sotto. Non possiamo lamentarci, anche se, un pizzico di rammarico ce l’ho. Avevamo una gran voglia di misurarci con la prima della classe e, nonostante il gol subito abbiamo continuato a giocare. Si, ho ricevuto la chiamata del Presidente, gli ho chiesto di venire ed ha risposto che verrà”.

Gonfia il petto anche Martino Borghese: “Abbiamo dimostrato di essere uomini ancor prima dell’esser giocatori. Eravamo preparati a non aver paura: siamo il Livorno ed anche se davanti avevamo la squadra top, sapevamo di essere un gradino sopra. Adesso, nonostante la pausa, testa alla Carrarese, basta guardare la classifica, ogni partita è una finale”.

Al termine del match ha parlato anche il club manager Igor Protti che stasera era in panchina per stare ancora più vicino alla squadra: “Stiamo cercando di ricostruire qualcosa. Cerco di far capire ai ragazzi che qui, ad andare avanti, è chi mette il Noi e non l’Io”.