Pescara-Livorno: ecco gli ex di turno

30.08.2018 21:19 di Carlo Pannocchia  articolo letto 556 volte
© foto di Federico Gaetano
Pescara-Livorno: ecco gli ex di turno
Livorno - Quella di domenica sera allo stadio Adriatico di Pescara sarà il debutto nel campionato di serie B per i ragazzi di Lucarelli. Saranno ben 5 gli ex della partita e tra questi molti tra le fila del Pescara. Tra i biancoazzurri il portiere Fiorillo, il centrocampista Palazzi, il preparatore dei portieri Gabriele Aldegani e l'allenatore Pillon, tra gli amaranto l'ex sarà il centrocampista Luci. Vincenzo Fiorillo, portiere classe 1990, è sceso in campo 28 volte (2.444' minuti giocati), nel campionato 2012, lasciando un ottimo ricordo. Infatti con gli amaranto ha ottenuto la promozione in serie A dopo la finale playoff con l'Empoli nella stagione 2012/13. Avventura meno importante per il centrocampista Andrea Palazzi. Il classe 1996, centrocampista centrale inizia a giocare nelle giovanili dell'Inter. Il 2 luglio 2015 l'Inter lo gira in prestito al Livorno, in serie B. Debutta in campionato con la maglia amaranto il 18 settembre in Livorno-Brescia 3-1. Termina il campionato con appena 11 presenze, per un totale di 288' minuti giocati. Gabriele Aldegani è il preparatore dei portieri del Pescara. Il quarantaduenne nato a Venezia ha difeso anche la porta del Livorno, in tre annate diverse. Per lui solo tre presenze (due nella stagione 2002/03, nessuna nella stagione 2012/13 e una nella stagione 2013/14). Nel primo campionato di serie B fece la riserva di Marco Amelia, giocando due gare per un totale di 180' minuti: Livorno-Ternana 1-2 e Livorno-Catania 2-1. Nel secondo campionato, c'era anche lui, pur non scendendo mai in campo, la stagione 2012/13, terminò con la promozione in serie A. Nel terzo campionato di serie A subentrò all'ultima giornata di campionato a Luca Anania, negli ultimi sette minuti di Parma-Livorno 2-0. In quella stagione fece da chioccia al titolare Francesco Bardi. L'ultimo ex sponda Pescara è l'allenatore Giuseppe Pillon. Nato nel 1957 a Preganziol in Veneto, ha svolto una buona carriera di allenatore, iniziata nel 1992 alla guida del Salvarosa. Il 4 giugno 2010 si accorda con il Livorno appena retrocesso dalla serie A. Il rendimento un pò troppo altalenante, spinge il presidente Aldo Spinelli ad esonerarlo dopo 26 giornate, il 12 febbraio 2011 dopo la sconfitta a Portogruaro (2-0). Infine l'ultimo ex gioca nel Livorno: è l'attuale capitano degli amaranto, Andrea Luci, che militò nel Pescara nella stagione 2006/07: 32 presenze e 1 rete. Purtroppo la gara contro il Pescara ci riporta indietro a quel maledetto 14 aprile 2012, per la morte del centrocampista Morosini avvenuta sul campo dell'Adriatico per arresto cardiaco al 31' del primo tempo. Aveva 26 anni, è deceduto mentre faceva ciò che gli piaceva di più: giocare a pallone.