Padova, il prossimo avversario del Livorno

28.12.2018 15:33 di Carlo Pannocchia  articolo letto 434 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Padova, il prossimo avversario del Livorno
Livorno - Il Padova sabato sarà di scena al Picchi di Livorno per affrontare una squadra reduce da sei sconfitte nelle ultime sei partite. Nell’ultimo incontro il Padova ha perso in casa con il Benevento, subendo la sconfitta in seguito alla rete di Improta. Sulla panchina biancorossa c'è Pierpaolo Bisoli, subentrato di recente a Claudio Foscarini ex tecnico del Livorno. L’ex allenatore del Vicenza era stato esonerato dopo il pareggio interno contro il Cittadella. Il Padova dopo aver cominciato la stagione con una difesa a tre, ha alternato un 3-4-3, 4-3-3 ad un 3-5-2 con la variante del trequartista e la difesa a quattro. Gli 11 punti attuali collocano il Padova all'ultimo posto della classifica: 2 vittorie, 5 pareggi e 10 sconfitte, con 17 gol fatti e 30 subiti. Lontano dall'Euganeo il Padova fatica. I numeri relegano il club nei bassifondi della classifica, con soli undici punti totalizzati, su 54. Sette degli 11 punti il Padova li ha conquistati all’Euganeo, terreno amico, mentre il cammino lontano dalle mura amiche è più tortuoso e impervio: una vittoria e un pareggio. Diciasette reti realizzate, trenta quelle subite. Il difensore Daniele Capelli è il giocatore più utilizzato con 1440 minuti in 16 presenze. La punta centrale Federico Bonazzoli è il capocannoniere biancoscudato con 5 realizzazioni. Il modulo che Bisoli adotta è il 4-3-1-2 con il giovane Samuele Perisan a difendere i pali. Completano il reparto difensivo i centrali Capelli e Trevisan. Sulle fascie corrono Cappelletti e Contessa. A centrocampo il mister potrebbe affidarsi a Pulzetti, Mazzocco e Clemenza, con l'ex Belinghieri nel ruolo di trequartista. Il tandem offensivo è composto da Bonazzoli e Capello.