Monza-Livorno, le probabili formazioni

 di Federico Bimbi Twitter:   articolo letto 296 volte
Monza-Livorno, le probabili formazioni

Monza – Esame brianzolo per il Livorno di Sottil. La capolista, dopo aver annientato la Viterbese nel turno infrasettimanale, è impegnata, quest’oggi, in un’ostica trasferta nell’insidioso Brianteo di Monza, e sarà priva di due giocatori molto importanti come Pirrello e Bruni, out per infortunio, oltre al lungodegente Marchi. Rientra, invece, Mazzoni nella lista dei convocati e, forse, anche dal primo minuto in un ballottaggio con Pulidori che Sottil risolverà solo nelle ultime ore. Per battere il Monza, che non vince in casa da ben tre gare, Sottil punterà ancora forte sul 4-2-3-1. Come detto, in porta probabile il ritorno di Mazzoni, mentre Gonnelli, più di Borghese, sembra essere in vantaggio per prendere il posto di Pirrello al centro della difesa, accanto a Gasbarro. In cabina di regia, sarà Giandonato a fare coppia con Luci, in un centrocampo che unisce dinamicità e tecnica. Sulla linea dei tre trequartisti, due sono certi di una maglia (Doumbia e Valiani), mentre tra Maiorino e Murillo, alla fine, potrebbe spuntarla l’ex Cremonese per giostrare alle spalle di Vantaggiato. Solido e collaudato 4-4-2 di mister Zaffaroni in casa Monza. Gasparri e Giudici si giocano una maglia da titolare sulla fascia destra, con quest’ultimo leggermente avanti. Galli più Palesi per il ruolo di mediano accanto a Gasparri, con Cogliati e Cori a comporre il tandem offensivo.

Ecco i probabili ventidue di partenza:

Monza (4-4-2): Liverani; Carissoni, Caverzasi, Riva, Tentardini; Giudici (Gasparri), Guidetti, Galli (Palesi), D’Errico; Cogliati, Cori. All. Zaffaroni

Livorno (4-2-3-1): Mazzoni (Pulidori); Pedrelli, Gonnelli (Borghese), Gasbarro, Franco; Luci, Giandonato; Doumbia, Maiorino (Murillo), Valiani; Vantaggiato. All. Sottil.

Arbitro: Marchetti di Ostia Roma.

Diretta web su Amaranta.it a partire dalle 16.20 circa.