Luci: "Dobbiamo lavorare tanto, ma la nostra stagione deve ancora cominciare"

 di Giovanni Marino  articolo letto 335 volte
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Luci: "Dobbiamo lavorare tanto, ma la nostra stagione deve ancora cominciare"

Livorno - A venti giorni all’inizio del campionato, il Livorno riprenderà domani, martedì 8 agosto, gli allenamenti, dopo la gara di Coppa Italia persa a Carpi, che è costata alla squadra amaranto l'eliminazione dalla competizione. Il capitano, Andrea Luci, in vista della ripresa della preparazione, spiega però come il lavoro di tutti, al di là della sconfitta di Carpi patita peraltro da una squadra di categoria superiore, stia proseguendo per impostare una stagione importante. In questo momento - si legge sul sito Livornocalcio.it - "si deve stare tutti uniti e dare fiducia agli amaranto che ogni giorno si impegnano con mister Sottil, senza pensieri negativi ma guardando con fiducia al futuro".

Nel post partita del Cabassi, capitan Luci ha detto: “Il Carpi è stato più forte dimostrando di essere squadra di categoria. Non a caso a giugno giocavano la finale per la A.  Noi,  a dire il vero, non abbiamo fatto niente di buono. Dobbiamo ancora lavorare tanto, ma la vera stagione deve ancora iniziare, il campionato ci attende. Ora è il momento di stare tutti uniti e di pensare solo ad allenarci al massimo”. La fiducia al tecnico Andrea Sottil non può certo essere messa in discussione dopo la sconfitta, in grasferta, contro una delle favorite del campionato di Serie B.