Livorno, preso il portiere Baiocco

04.04.2019 11:47 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Livorno, preso il portiere Baiocco
Livorno - Come già anticipato il Livorno Calcio, ieri, ha reso noto di aver raggiunto l'accordo con il portiere Paolo Baiocco, svincolato, che si è legato al club amaranto fino alla fine del campionato. Classe 1989 per 188 cm d'altezza, ha costruito la sua carriera tra Lega Pro e serie B collezionando ben 220 presenze. Il tesseramento di Baiocco rappresenta un ulteriore sforzo della società visto che mancano solo sette giornate alla fine del campionato, escluso i playout e tutto può ancora succedere. L'altro aspetto non meno importante del suo arrivo a Livorno, si è reso necessario per non sovraccaricare di responsabilità un classe 2001 come De Chirico, attualmente portiere della squadra Primavera. Dopo la sospensione in via cautelare del portiere titolare Luca Mazzoni, la situazione dei portieri andava tutelata. C'è da difendere la categoria con i denti e per il momento ci sono sei squadre che stanno lottando per non retrocedere anche se Carpi e Padova hanno un piede in Lega Pro. Inoltre ci sono altre tre squadre a quota 35, Cremonese, Salernitana e Cosenza che non sono affatto fuori dalla zona retrocessione. Inoltre c'è da considerare che proprio il club calabrese dovrà riposare all'ultima giornata, quindi rispetto alle altre squadre dovrà scendere in campo per sei volte invece di sette. Poi c'è da aggiungere che il Livorno nelle ultime due giornate di campionato incontrerà fra le mura amiche il Carpi e finirà la stagione in quel di Padova. Non c'è niente di scontato ma questo finale di campionato potrebbe essere favorevole agli amaranto. Oggi Baiocco si allenerà con i suoi nuovi compagni di squadra e sicuramente sarà a disposizione per il match di sabato contro il Cittadella.