Livorno-Pontedera, tre gli ex di turno: Kabashi, Rossini e Maritato

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 402 volte
Livorno-Pontedera, tre gli ex di turno: Kabashi, Rossini e Maritato
Livorno - In Livorno-Pontedera sono tre gli ex che si ritroveranno contro allo stadio Picchi. In casa amaranto troviamo solamente Elvis Kabashi. L'albanese conserva davvero tantissimi ricordi di Pontedera, avendo vissuto due stagioni da protagonista. Infatti in due campionati ha collezionato ben 55 presenze (4.931' minuti giocati), con 10 reti realizzate più cinque assist. In casa Pontedera, invece, sono due gli ex di turno che hanno vestito la maglia amaranto: il difensore Jonathan Rossini e l'attaccante Piergiuseppe Maritato. L'anno scorso hanno disputato un buon campionato, concludendo il torneo al terzo posto, perdendo i playoff nei quarti di finale contro la Reggiana. Lo svizzero è cresciuto nelle giovanili del Bellinzona e della Sampdoria. Il 27 agosto 2016 il Sassuolo lo presta al Livorno in Lega Pro. Il 30 gennaio 2017 durante la gara con il Como subisce un brutto infortunio al ginocchio. Termina la stagione con all'attivo 16 presenze in campionato, una rete (Livorno-Pistoiese 3-0) e una presenze in Coppa Italia. L'attaccante calabrese comincia nei settori giovanili di Juventus e Fiorentina. Nel 2009 la società viola lo manda in prestito al Gallipoli, poi a Giulianova e Reggiana. Nel 2011 viene acquistato dal Vicenza. Nel suo curriculum in prestito anche a Como, Sudtirol e Lucchese. Nel 2016, da svincolato, viene acquistato dal Livorno. Con la maglia amaranto, nella stagione 2016/17, disputa tra campionato e playoff 37 gare segnando 10 reti (più tre assist) per un totale di 3.053' minuti giocati. Quindi dopo aver disputato la gara inaugurale del campionato in corso contro il Gavorrano (62' minuti giocati), viene ceduto a titolo definitivo al Modena ma dopo il fallimento del club canarino, il 15 gennaio approda al Pontedera.