Livorno-Pontedera, le probabili formazioni

 di Federico Bimbi Twitter:   articolo letto 370 volte
Livorno-Pontedera, le probabili formazioni

Livorno – Due punti in tre partite ed un 2018 iniziato con il freno a mano tirato. Il Livorno, ancora a secco di successi nel nuovo anno, è chiamato alla riscossa per uscire da questo periodo negativo che rischia di far dilapidare agli amaranto il copioso vantaggio sulle inseguitrici ottenuto nella prima parte di stagione. Ed oggi, all’Ardenza, sarà ancora derby, il terzo da gennaio, contro un Pontedera tornato alla vittoria domenica scorsa ed a caccia di punti salvezza. Sottil deve fare i conti con numerose assenze, da Franco a Montini, arrivando fino a Gasbarro, Pedrelli e Murillo. Per sostituire il centrale livornese è ballottaggio aperto tra Borghese e Gonnelli, con quest’ultimo favorito per una maglia di fianco a Pirrello. A sinistra, al posto di Franco, è pronto il debutto dell’acquisto di gennaio, Bresciani, dal primo minuto.  Per il resto poche novità, Bruno-Luci in mediana, Valiani e Doumbia sulle ali e Manconi che agirà alle spalle di Vantaggiato, il quale pare abbia superato i problemi fisici che in settimana avevano fatto dubitare sulla sua presenza quest’oggi. 3-5-2, invece, per Maraia, che proporrà un Pontedera solido e granitico pronto a ripartire in contropiede. I due ex Rossini e Maritato saranno titolari, con il primo al centro della retroguardia e l’altro accanto a Pinzauti in attacco. Per il resto, Caponi in cabina di regia con accanto Gargiulo e Calcagni. Corsinelli e Posocco, invece, saranno gli esterni.

Livorno (4-2-3-1): Mazzoni; Morelli, Pirrello, Gonnelli (Borghese), Bresciani; Luci, Bruno; Doumbia, Manconi, Valiani; Vantaggiato. All. Sottil

Pontedera (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Corsinelli, Gargiulo, Caponi, Calcagni, Posocco; Maritato, Pinzauti. All. Maraia

Diretta web su Amaranta.it a partire dalle 16.25 circa