Livorno-Pisa, Laudicino sui biglietti: "Bloccata la vendita online"

09.04.2018 18:01 di Marco Ceccarini  articolo letto 11609 volte
Livorno-Pisa, Laudicino sui biglietti: "Bloccata la vendita online"

Livorno - Il responsabile del marketing del Livorno calcio, Maurizio Laudicino, prende posizione sulla questione dell'acquisto in rete di biglietti per il derby tra Livorno e Pisa da parte di sostenitori della squadra neroazzurra che, a quanto consta, avrebbero acquisito dei tagliandi riservati alla tifoseria del Livorno.

"In merito alle preoccupazioni che stanno emergendo in rete sull'acquisto di biglietti da parte dei residenti nel Comune di Pisa con residenza falsificata, tengo a precisare quanto segue", scrive Laudicino, che difatti poi elenca: "Settore ospiti esaurito, quindi nessuno residente nel comune di Pisa potrà acquistare il biglietto in altri settori dello stadio; la vendita online e nelle ricevitorie sul territorio di Pisa sono state bloccate; la Questura è stata allertata e ci ha informati che ci sono gli estremi di Daspo a chi falsifica la residenza; all'ingresso insieme al biglietto per l'accesso alla partita servirà esibire il documento di identità e in caso di non corrispondenza saranno coinvolte le forze dell'ordine per le sanzioni adeguate; il servizio di controllo agli ingressi sarà intensificato per verificare che tutto sia in regola".

Il Livorno calcio, dunque, si sta facendo trovare pronto, con la collaborazione delle forze dell'ordine e di ogni autorità preposta, a fare in modo che nessun "furbetto" possa indebitamente entrare all'interno dello stadio Picchi d'Ardenza sabato prossimo, 14 aprile, in occasione del derby tra Livorno e Pisa.