Livorno, due giornate a Luci e una a Mazzoni più ammenda

05.03.2018 22:28 di Carlo Pannocchia  articolo letto 604 volte
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Livorno, due giornate a Luci e una a Mazzoni più ammenda
Livorno - Come ampiamente previsto il capitano del Livorno Andrea Luci, espulso dall'arbitro Robilotta durante Livorno-Cuneo nell'ultimo turno di campionato, è stato squalificato per due giornate: salta le trasferte di Gorgonzola contro la Giana Erminio e di Piacenza contro il Pro Piacenza. Il centrocampista amaranto potrà rientrare per Livorno-Robur Siena della 31.a giornata. Nel comunicato del Giudice Sportivo si legge che "ha colpito con un violento calcio un avversario". Punizione a sorpresa anche per il portiere Luca Mazzoni, perchè a fine gara rivolgeva una frase offensiva e minacciosa verso uno spettatore, riceve un turno di stop. Inoltre il Giudice Sportivo, Pasquale Marino, ha comminato una multa alla società amaranto da 1.500 euro "per indebita presenza sulla panchina aggiuntiva di soggetto non tesserato che assumeva comportamento non regolamentare e protestava ripetutamente verso l'arbitro".