Livorno, dubbio modulo per Breda

07.11.2019 16:32 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Livorno, dubbio modulo per Breda
Livorno - Si avvicina la gara contro il Venezia e per Roberto Breda è in arrivo il momento di sciogliere gli ultimi dubbi sul modulo di gioco da utilizzare: il 3-4-3 visto contro il Chievo o il 4-3-3 del secondo tempo contro la Juve Stabia. Non ci sono squalifiche ma l'allenatore dovrà fare i conti con gli infortuni di Brignola, D'Angelo e Stoian. Comunque il tecnico ha a disposizione una rosa duttile in diversi moduli per cui è probabile che alle viste ci siano dei cambiamenti. Infatti la soluzione porterebbe a pensare a un Livorno impostato con il modulo 4-3-3, con Luci in regia, in attesa del pieno recupero di Viviani, affiancato da Agazzi e Del Prato. In difesa da destra a sinistra probabile il ritorno dal primo minuto di Bogdan, con Boben e Gonnelli e uno tra Porcino e Gasbarro. In avanti squadra a trazione anteriore con Marras, Raicevic e Marsura nel tridente offensivo. Quella di sabato sarà una partita molto complessa e delicata. La squadra deve lavorare molto in fase difensiva (forse la difesa a quattro potrebbe dare più garanzie), essere più organizzata e determinata. Insomma è arrivato il momento della continuità, un altro stop sarebbe pericoloso.