Livorno, c'è il Francavilla. Fondi eliminato

 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 1214 volte
Livorno, c'è il Francavilla. Fondi eliminato

Francavilla Fontana (BR) - Sarà come da pronostico la Virtus Francavilla il prossimo avversario degli amaranto nella seconda fase dei playoff. Al "Giovanni Paolo II" i salentini hanno pareggiato 0-0 contro l'UniCusano Fondi del patron livornese Bandecchi guadagnandosi l'accesso al prossimo turno in virtù del miglior piazzamento conseguito nella stagione regolare. Gara priva di particolari sussulti con i pugliesi di mister Calabro bravi a gestire in modo intelligente il match rischiando poco o nulla. Per il Livorno un'altra sfida ad alto rischio contro la classica matricola terribile che non ha niente da perdere. Stavolta si gioca sul doppio confronto: salvo anticipi ancora da definire la gara di andata si giocherà domenica 21 maggio in Puglia mentre il ritorno sarà al "Picchi" mercoledì 24 maggio (sic!), in virtù del miglior piazzamento degli amaranto rispetto ai biancazzurri (il Livorno ha chiuso al terzo posto mentre il Francavilla al quinto).  In caso di parità al termine del doppio confronto ad avere la meglio, in virtù della migliore classifica, sarà il Livorno. Ma questi sono calcoli che è meglio lasciar perdere da subito.

Il tabellino del match

V. FRANCAVILLA - U. FONDI 0-0

Virtus Francavilla: Albertazzi, Idda, De Toma, Abruzzese, Albertini (Pino 32'), Prezioso, Galdean, Alessandro, Pastore (Vetrugno 88'), Nzola, Abate. Panchina Costantini, Casadei, Ayina, Biason, Salatino, Monopoli, Finazzi. Allenatore Calabro.

Unicusano Fondi: Baiocco, Galasso, Signorini, Bertolo, Squillace (D'Angelo 87'), Varone, De Martino, Giannone (Gambino 62'), Tiscione, Calderini, Albadoro. Panchina Coletta, Di Sabatino, Mucciante, Battistoni, Pompei, Carcatella, Ferullo, Marino. Allenatore Pochesci.

Arbitro: Maggioni di Lecco

Ammoniti Prezioso, Pino, Abruzzese (VF) Tiscione, Gambino (UF)