Livorno-Arezzo: ecco chi sono gli ex di turno della sfida di domenica

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 451 volte
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Livorno-Arezzo: ecco chi sono gli ex di turno della sfida di domenica

Livorno - Domenica sera al Picchi scenderanno in campo Livorno-Arezzo, dove complessivamente sono cinque gli ex (quattro in campo, uno in panchina), due da un lato, tre dall'altro. Negli amaranto figurano il portiere Luca Mazzoni e l'attaccante Mattia Montini, dalla parte opposta gli attaccanti Marco Cellini, Aniello Cutolo e l'allenatore in seconda Elvis Abbruscato. Mazzoni ha giocato nell'Arezzo nella stagione 2009/10: 28 presenze in campionato e 1 nei play off Prima Divisione. Nella rosa amaranto c'è un'altro calciatore che ha vestito la casacca dell'Arezzo. Si tratta di Montini, l'attaccante ha militato nelle file degli aretini nel campionato 2014/15, collezionando 28 presenze e 2 reti. Dall'altra parte sono quattro gli ex. Indossò la maglia amaranto Marco Cellini nell'ultimo campionato. L'attaccante giunse a luglio dell'anno scorso dalla Spal, totalizzando 19 presenze in campionato e realizzando ben 11 reti. Poi subì un grave infortunio (rottura del legamento crociato anteriore) nella sfortunatissima partita contro il Como, purtroppo la sua stagione finì li e per gli amaranto fu una grave perdita. Nonostante un inizio di campionato straordinario, Aniello Cutolo (stagione 2014/15), realizzò ben sei gol in 21 presenze, durante il mercato di gennaio lasciò il Livorno. Arrivato il 27 agosto 2014, dal Pescara in prestito con diritto di riscatto, dopo cinque mesi si trasferisce all'Entella. Un altro ex importante è Elvis Abbruscato, anche lui non è più in campo, infatti, è l'allenatore in seconda degli aretini. Muove i suoi primi passi da professionista nella Reggiana. L'anno successivo viene acquistato dal Verona che lo gira in prestito al Livorno, in serie C1. Segna la sua prima rete da professionista proprio all'Arezzo. Conclude la stagione 2000/01 con 12 presenze e rientra al Verona.