Livorno-Arezzo affidata all'arbitro Dionisi

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 207 volte
Livorno-Arezzo affidata all'arbitro Dionisi

Livorno - Arbitro abruzzese per la gara Livorno-Arezzo. Sarà infatti Federico Dionisi della sezione Aia di L'Aquila a dirigere la sfida in programma alle ore 20.30 domenica 8 ottobre allo stadio Armando Picchi tra amaranto e aretini. E' una vecchia conoscenza del club amaranto ma l'unico precedente non è molto confortante. Risale all'anno scorso, era il 19 febbraio 2017 e gli amaranto erano impegnati al Picchi contro la Giana Erminio. Al 23' arrivò come una doccia gelata la rete dei lombardi con Pinardi. Con lui gli assistenti Dell'Università e Rabotti. Laureato in Economia e Commercio con 110 e lode, classe 1989, ha iniziato il proprio percorso quando aveva 15 anni nei campionati locali e regionali. E' al quarto anno di direzione arbitrale sui campi di serie C. Dando un'occhiata alle statistiche non ha mai diretto in questa stagione nel girone A. Negli ultimi tre anni ha diretto 14 volte nel girone A. Il bilancio con squadre di casa e trasferta vede cinque vittorie per le prime, due pareggi e sette affermazioni esterne, dove ha distribuito un cartellino rosso, 48 gialli e concesso due rigori. Fra l'Arezzo e Dionisi ci sono quattro precedenti in campionato con gli aretini. Il primo durante un Sudtirol-Arezzo del 6 gennaio 2015 terminato 4-3 per i bolzanesi. Il secondo durante un Savona-Arezzo, terminata 0-0. La terza il 10 settembre 2016 nella sfida vinta contro la Robur Siena per 2-1. L'ultimo risale al 5 febbraio 2017. L'Arezzo fa visita al Tuttocuoio. Vittoria netta degli ospiti per 0-3. Precedenti in campionato con Dionisi de L'Aquila 2016-17 Prima Divisione 19/02/2017 Livorno-Giana Erminio 0-1 (23' Pinardi) Partite giocate 1: vittorie 0, pareggi 0, sconfitte 1. Reti fatte Livorno 0, subite 1.