La scheda. Livorno, ecco il talento Baumgartner

 di Francesco Massei Twitter:   articolo letto 610 volte
La scheda. Livorno, ecco il talento Baumgartner

Livorno – Tra il poker di acquisti realizzato nella serata di ieri, quello di Denis Baumgartner è stato il più giovane. Proveniente dalla Sampdoria a titolo temporaneo, classe ’98 e più giovane di Perez per qualche giorno. Cresciuto in patria nel settore giovanile del Senica, lo slovacco viene notato in giovanissima età da tanti club nostrani: la Juve addirittura gli offre un provino, ma alla fine Baumgartner veste la maglia doriana, con la quale due anni addietro, fa l’esordio nel campionato primavera. La consacrazione però arriva lo scorso anno, quando il giovane segna ben 13 reti in 23 presenze mettendosi così in mostra agli occhi di chi segue il calcio giovanile. Probabilmente è qui che il Livorno individua nello slovacco un’ottima pedina per il proprio centrocampo: Baumgartner infatti, è un autentico jolly visto che può rivestire moltissime posizioni, dalla trequarti (posizione preferita) all’ala d’attacco, visto la sua velocità e la spiccata dote nel dribbling.