La presentazione. Livorno-Casertana, al via la stagione degli amaranto

04.08.2018 19:00 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 1286 volte
La presentazione. Livorno-Casertana, al via la stagione degli amaranto

Livorno – Primo impegno ufficiale per il Livorno 2018-19 che al “Picchi” ospita la Casertana (Serie C) per il secondo turno di Coppa Italia. Gara dalle mille insidie come tutti gli esordi stagionali e che per il Livorno, come ricordato da mister Lucarelli, servirà soprattutto per avere le prime, vere, risposte in vista del campionato.

Gli amaranto nonostante la pioggia di acquisti, tuttavia, si presenteranno alla sfida contro i rossoblu decisamente rabberciati, specie in difesa. Agazzi e Gonnelli devono scontare un turno di squalifica mentre Bogdan è infortunato. Maicon, invece, dovrà tornare in Brasile in fretta e furia per rinnovare il passaporto. A centrocampo Bruno è ko mentre in attacco Dell'Agnello e Murilo non sono al top e non ci saranno. Una lista davvero niente male che costringerà Lucarelli ad attingere a qualche ragazzo della Primavera per raggiungere un numero dignitoso di giocatori da portare in panchina.

Sulla base di quanto visto nell'amichevole di Banditella con il Picchi gli amaranto dovrebbero schierarsi con un 352 con Mazzoni tra i pali, Albertazzi, Dainelli e Di Gennaro in difesa, Parisi e Porcino sugli esterni mentre in mezzo giocheranno Luci, Diamanti e uno tra Rocca e Valiani. In attacco spazio al tandem formato da Kozak e Giannetti, già apparso subito in palla nel test di giovedì.

Attenzione a non sottovalutare però i Falchetti: i campani nella scorsa stagione hanno centrato un ottimo settimo posto che è valso ai rossoblu l'accesso ai playoff. Dopo aver superato il primo turno battendo il Rende la Casertana si è arresa solo al Cosenza, futuro vincitore degli spareggi, rimanendo imbattuta al San Vito e venendo estromessa solo in virtù del peggior piazzamento in campionato. Una squadra di vertice che quest'anno mira senza mezzi termini alla promozione e che in questa stagione ha già esordito bene battendo 2-0 i lucani del Picerno nel primo turno.

Fischio di inizio domenica sera, alle ore 20.30 (ricordiamo che saranno aperti solo tribuna, gradinata e settore ospiti). Chi passa il turno trova la vincente di Crotone-Giana Erminio. Si gioca in gara secca, in caso di parità al 90', supplementari e calci di rigore. Signori, ci siamo, si riparte!