La presentazione. Foggia-Livorno, chi perde è perduto

20.04.2019 18:27 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
La presentazione. Foggia-Livorno, chi perde è perduto

Livorno – Pasquetta thrilling per il Livorno che lunedì scende allo “Zaccheria” per una partita che più che uno scontro diretto è un vero proprio spareggio salvezza. Gli amaranto, reduci da quattro sconfitte di fila, devono assolutamente interrompere l'emorragia di sconfitte ma i pugliesi, se possibile, sono in una posizione di classifica ancora più delicata e hanno l'obbligo di vincere per poter sperare ancora nei playout, anche se in casa rossonera si punta a un'ulteriore riduzione della penalizzazione.

La sconfitta col Brescia ha restituito un Livorno che, al netto dei suoi conclamati limiti, è tornato ad essere se stesso, lasciandosi alle spalle l'orribile prestazione di Cittadella. Il Foggia, che nell'ultima turno è uscito sconfitto dalla trasferta di Venezia, da quanto è tornato Grassadonia ha sì migliorato il suo score ma senza particolari scatti. La Capitanata attende la sfida con gli amaranto come un dentro/fuori senza appello, per Diamanti e compagni si prospetta un ambiente davvero caldo. Chiedere per informazioni ai cugini pisani.

Per quanto riguarda le formazioni in casa amaranto mister Breda dovrà rinunciare agli squalificati Porcino e Valiani e, ancora una volta, all'infortunato Bogdan. Un bel guaio, specie sulle corsie esterne dove molto probabilmente si rivedrà Eguelfi, ma attenzione anche a Gasbarro e Kupisz. In attacco facile che Breda si mantenga coperto con Diamanti e Raicevic con Rocca dietro. Nel Foggia Grassadonia dovrà fare a meno dello squalificato Martinelli. I satanelli dovrebbero disporsi con il 352 con Mazzeo e Iemmello in attacco e l'ex Greco in cabina di regia.

Fischio di inizio alle ore 21. La partita è di quelle che fanno tremar le vene e i polsi. Il Livorno dovrà mantenere calma e sangue freddo e, come ha detto mister Breda, magari il clima rovente potrebbe anche giocare a favore degli amaranto. Serviranno gli amaranto dei tempi migliori, la posta in palio è altissima.