L'avversario di domenica: il Monza di mister Zaffaroni

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 329 volte
L'avversario di domenica: il Monza di mister Zaffaroni
Livorno - La compagine da affrontare al Brianteo nel campionato di serie C girone A è il Monza. La società lombarda nasce il 1° settembre 1912, dalla fusione di due società cittadine: la Pro Monza e la Pro Italia. Il nuovo club prende il nome di Monza Fbc. Il campo di gioco è lo stadio Brianteo. I colori sociali sono il bianco e il rosso. Detiene il record di vittorie nella Coppa Italia di serie C: 1973/74, 1974/75, 1987/88 e 1990/91. Inoltre ha vinto uno Scudetto in serie D (2016/17) e in competizioni internazionali 1 Coppa delle Alpi (1961) e 1 Coppa Anglo-Italiana (1976). Il mister del Monza è Marco Zaffaroni, classe 1969, dopo una carriera calcistica vissuta da difensore con 617 presenze tra serie B, C1, C2 e D (dal 2004 al 2008 al Monza, 128 presenze), indossando le maglie di Saronno, Casarano, Taranto, Solbiatese, Legnano, Pro Patria, Monza e Turate (dove chiude la carriera nel 2009), ha iniziato la sua avventura di allenatore, ricoprendo il ruolo di vice a Perugia nella stagione 2009/10. Poi ha guidato in Eccellenza e serie D il Folgore Verano, Folgore Caratese (società brianzola che si fonda assieme alla U.S. Caratese) e la Caronnese. Il 24 maggio 2016 viene ingaggiato dal Monza in serie D, dove conquista la promozione in serie C. Il Monza giunge a questo appuntamento con 19 punti in classifica a pari merito con Arzachena e Lucchese, frutto di cinque vittorie, quattro pareggi ed altrettante sconfitte, con 17 reti realizzate e 12 subite. La formazione tipo per la sfida al "Brianteo" dovrebbe scendere in campo con la presenza tra i pali dell'esperto Liverani. La difesa è affidata ai due centrali Negro-Riva e ai due giovani esterni Carissoni e Tentardini. Nella zona mediana del campo con ogni probabilità agiranno Galli, Guidetti, Palesi e Perini. Il duo d'attacco vedrà sicuramente D'Errico e Giudici dal primo minuto.