Il prossimo avversario, la Virtus Entella

19.08.2019 20:01 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
Il prossimo avversario, la Virtus Entella

Livorno - Sarà la Virtus Entella di Boscaglia l'avversario del Livorno nalla gara inaugurale del campionato 2019-20. Antonio Gozzi, amministratore delegato di Duferco (società nel settore siderurgico), è riuscito nell’impresa di riportare l’Entella nel calcio che conta. Anno di fondazione del club il lontano 1914. La squadra deve fin da subito il proprio nome al fiume locale: l'Entella. Dopo aver disputato numerose edizioni di divisioni regionali, alla fine degli anni Cinquanta arriva la promozione in Serie C. Negli anni il club biancazzurro gioca tra il professionismo e il dilettantismo, cambiando anche denominazione societaria. Nel 2001 fallisce per inadempienze finanziarie e nel 2002 è stato rifondanto. L’Entella ha come allenatore l’esperto Roberto Boscaglia. Il tecnico siciliano non può certo dirsi un integralista, avendo utilizzato in carriera anche il 3-5-2, così come il 4-3-3. Ma di solito fa giocare i suoi con il 4-3-1-2. Tra i pali c’è Contini, ex Robur Siena, davanti a lui giocano nella formazione tipo Sala sulla destra e Sernicola sulla sinistra con al centro la coppia Chiosa-Pellizzer. A centrocampo le chiavi le hanno Eramo, Nizzetto e Paolucci, davanti a loro come trequartista nelle ultime uscite ha giocato Currarino che ha fatto da spalla al duo d’attacco composto da Giuseppe De Luca e Mancosu.