Futuro Livorno: in programma summit societario, vertice a Genova

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 1127 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Futuro Livorno: in programma summit societario, vertice a Genova

LIVORNO - Secondo quanto trapela da ambienti vicini alla società, è in programma un summit, probabilmente nella prossima settimana ma visti gli ultimi due impegni di campionato ravvicinati (venerdì 23 dicembre Racing Roma-Livorno e venerdì 30 dicembre Livorno-Alessandria) prima della sosta, non è escluso che tutto venga rinviato alla prima settimana del 2017, quando il campionato sarà fermo. Il faccia a faccia è previsto a Genova e al tavolo saranno presenti il presidente Aldo Spinelli, l'Amministratore Delegato Roberto Spinelli (figlio di Aldo), il direttore generale Paolo Armenia, il direttore sportivo Franco Ceravolo oltre al Club manager Igor Protti e al tecnico Claudio Foscarini. Sarà una riunione cruciale per ritrovare un presidente operativo, più vicino al club, alla squadra e alla tifoseria. L'ordine del giorno sarà indirizzato all'imminente calciomercato, verso l'acquisto di nuovi giocatori da inserire in squadra. Sarà soprattutto un incontro con il quale si dovrà fare chiarezza sui possibili acquisti nella prossima sessione di mercato, ormai alle porte. L'obiettivo principale resta il rafforzamento del centrocampo ma anche di un esterno destro basso. Sono diversi i nomi in agenda al vaglio dei dirigenti del sodalizio amaranto perchè è stato proprio l'allenatore Foscarini a fornire la lista dei giocatori che potrebbe far fare il salto di qualità alla squadra. Il mercato dovrebbe generare anche delle uscite. Insomma, questo summit è indispensabile, per gettare le basi per un futuro più chiaro. La conferma dei programmi futuri, è certamente la notizia più importante per la piazza che si sta ritrovando, grazie anche ai risultati positivi della squadra. Basta poco per riaccendere l'entusiasmo, basta accendere il "fiammifero".