Foscarini: "Stiamo bene. Importante sarà la testa"

 di Chiara Lucchesi Twitter:   articolo letto 371 volte
© foto di Image Sport
Foscarini: "Stiamo bene. Importante sarà la testa"

Tirrenia- Il Livorno si appresta a vivere l'ultima partita di questo 2016 e lo fa tra le mura di casa dove domani sera arriverà la capolista Alessandria. La squadra sta vivendo un momento positivo e mister Foscarini presenta così il match: "Il gruppo sta bene, non ci sono particolari problemi fisici e ci siamo allenati al meglio. Tranne Giandonato, Vantaggiato e Bergvold dovrebbero essere tutti a disposizione. Domani mattina faremo l'ultima rifinitura. Sarà importante che i ragazzi ci siano, specialmente con la testa. Essendo concentrati, ma senza essere tesi, con equilibrio".

Il tecnico labronico continua: "A Roma, specialmente nel secondo tempo, abbiamo dimostrato maturità. Anche domani dovremo essere calmi ma anche adattarci ed essere pronti alla battaglia. Il risultato di domani sarà importante, in un altro girone non sarebbe stato determinante visti i punteggi, ma da noi lo sarà. Abbiamo solo un risultato, una nostra vittoria riaprirebbe un po' i giochi. Siamo migliorati ma possiamo fare ancora meglio".

Sugli avversari: "L'Alessandria è una squadra che gioca, cinica e matura. Vincono e convincono. I numeri parlano da soli: non hanno mai perso. Hanno una grande personalità ed un gruppo con giocatori di alto livello".