Ecco la capolista Alessandria dell'ex Cazzola

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 879 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ecco la capolista Alessandria dell'ex Cazzola
LIVORNO - E' l'attuale capolista del campionato con 50 punti. Nella gara di venerdì 30 dicembre 2016 alle ore 20.45, farà visita al Livorno allo stadio Picchi. I grigi fuori dalle mura amiche non hanno mai perso ed hanno rimediato sei vittorie e quattro pareggi. Una gara particolarmente insidiosa per gli amaranto, che provengono da 11 gare senza sconfitte. Mister Foscarini dovrà fare i conti con le assenze degli infortunati Bergvold, Grillo, Giandonato e Vantaggiato. In trasferta, l'Alessandria, a messo a segno 16 gol, subendone 6. Vanno segnalate le 14 reti di Gonzalez, attualmente capocannoniere della squadra. Nelle file dei grigi Riccardo Scazzola sarà l'ex di turno. Infatti il centrocampista ha collezionato 25 presenze e 2 reti in campionato con la maglia degli amaranto da luglio 2015 a giugno 2016. Un'esperienza non proprio positiva per il mediano alessandrino vista la retrocessione in Lega Pro del Livorno. All'andata allo stadio Moccagatta la partita si concluse con la netta vittoria dei piemontesi per 3-1. Succede tutto nella ripresa. L'1-0 arriva al 51' con Gonzalez e al 62' arriva il 2-0 con Iocolano. Al 64' il Livorno riapre la gara: fallo di Iocolano su Toninelli in area e l'arbitro decreta il rigore. Dal dischetto Vantaggiato dimezza lo svantaggio. Al 69' Iocolano fa doppietta, portando il punteggio sul 3-1. Al 75' viene espulso, per doppia ammonizione Toninelli. In inferiorità numerica, gli amaranto non riescono a rendersi pericolosi e il match si conclude sul 3-1. L'Alessandria di norma scende in campo con il modulo 4-4-2. Contro il Livorno, l'allenatore Braglia, potrebbe schierare la seguente formazione: Vannucchi, Celjak, Gozzi, Piccolo, Barlocco, Marras, Cazzola, Mezavilla, Iacolano, Gonzalez, Bocalon.