Diamanti a un passo dal Livorno, il ritorno è possibile

26.12.2017 12:48 di Marco Ceccarini  articolo letto 4467 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Diamanti a un passo dal Livorno, il ritorno è possibile

Livorno - Non è una novità che Aldo Spinelli, patron del Livorno, punti da tempo al ritorno di Alex Diamanti, il fantasista che proprio la formazione amaranto ha lanciato nel grande calcio, una decina di anni fa, prelevandolo dal Prato. E Diamanti, detto Alino, attualmente svincolato, ha più volte affermato che, a meno che non trovi un ingaggio in Serie A o in una B di alto bordo, l’unica squadra di Serie C per la quale potrebbe firmare in Italia, sarebbe proprio il Livorno.

Tuttavia quanto sta accadendo in questi giorni è del tutto particolare ed interessante. Sfumata o fatta sfumare la possibilità di trasferirsi nella Major League degli Stati Uniti nei Chicago Fire o in altri club all’estero, mai realmente decollate le trattative che avrebbero potuto portarlo al Benevento o allo Spezia, Diamanti sembra pronto ad accettare l’offerta del Livorno. Spinelli sta lavorando all’idea assieme ai soci Nicola Pecini e Marco Romano, al direttore sportivo Mauro Facci e al team manager Igor Protti. Entro breve dovremmo conoscere l’esito di questa trattativa.

I contatti vanno avanti da un mese circa e c’è stato anche un incontro a Genova tra le parti. Il Livorno offre un contratto di un anno e mezzo e la possibilità di diventare davvero uno degli idoli, di sempre, dell’Ardenza. Diamanti, 34 anni, ci sta pensando e secondo quanto si apprende è seriamente tentato dalla possibilità di rispondere positivamente. In questo modo, Alino, potrebbe chiudere la sua carriera nel Livorno, desiderio da lui espresso più volte.