Coronavirus, giocatore livornese della Pianese in isolamento

27.02.2020 23:10 di Simone Consigli Twitter:    Vedi letture
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Coronavirus, giocatore livornese della Pianese in isolamento

Livorno - Prima ordinanza di isolamento domiciliare a Livorno a seguito del Coronavirus. Si tratta di uno sportivo 21enne entrato in contatto con un paziente positivo, suo compagno di squadra nella Pianese, club di Serie C, adesso ricoverato nell’ospedale di Siena. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Luca Salvetti.

Il 21 enne livornese per ora è un paziente asintomatico ovvero non ha sintomi e potrebbe non aver contratto il Coronavirus.

“Nessun allarmismo è solo una misura precauzionale”, ha dichiarato il sindaco Salvetti. “C’è stato un contatto con un positivo a Siena. C’è massima attenzione ma dobbiamo interpretare in maniera positiva il funzionamento del sistema di controllo, cosa che va evidenziata grazie al comportamento di questo ragazzo che si è messo volontariamente in stato di autoisolamento dopo aver avuto contatti col compagno di squadra mentre per gli altri venti ragazzi del senese (i giocatori della Pianese, ndr) non si hanno notizie”.

Il ragazzo ha segnalato il proprio caso telefonando al numero consigliato, dopo di che è andata in automatico l’ordinanza di isolamento da parte del sindaco di Livorno per il contatto con il paziente positivo. Il livello di emergenza non sale e le scuole restano aperte.

Il ragazzo, come detto, milita nella squadra di calcio della Pianese di Piancastagnaio in provincia di Siena. E’ entrato in contatto con il paziente positivo asintomatico in pullman durante la trasferta ad Alessandria dove la sua squadra ha giocato contro la Juve Under 23. Non sono coinvolte altri calciatori od altri sportivi livornesi.

Per il 21enne, adesso, inizia la quarantena.